lunedì 14 maggio 2012

La legge della giungla

Prevale nella nostra società la legge del più forte; ciò é incoraggiato dalla nostra struttura economica che si rivela sempre più liberista. Quindi essendo il mercato, il vero ed unico protagonista del nostro sistema sociale,di fatto i più deboli cioè coloro che per loro sfortuna non sono integrati, vengono emarginati, abbandonati, non considerati. Il peggio è che questo tipo di mentalità attecchisce tra le nuove generazioni, molto probabilmente condizionate dai mass media che propinano quotidianamente immagini di successo,dove la forza prevale sul ragionamento. Siamo tornati per certi versi alla società omerica dove prevaleva l'uso della forza,anche se allora tutto ciò si accompagnava con valori positivi come il coraggio, il sacrificio, l'eroismo,mentre invece oggi ci attendono tempi bui.

14 commenti:

Viola Mondello ha detto...

L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Giuseppe Prezzolini. :-)

Elio ha detto...

Ciao Sebastiano, prima di tutto grazie per essere venuto da me. Mi iscrivo qui perché amo avere le opinioni degli altri su temi politici o di società, anche se il mio blog si riferisce a tuttaltra cosa, volutamente, perché non vivendo più in Italia non posso avere notizie fresche. Verrò con più calma per andare indietro nel tempo e dare il mio parere con più discernimento. Buonanotte.

Cinzia ha detto...

Direi tempi molto bui...che tristezza...
Grazie per la tua gradita visita, un caro saluto e buona giornata.
Cinzia

Elio ha detto...

Torno a trovarti come promesso. Mi sono letto gli ultimi 10 post e devo dirti che condivido pienamente il tuo modo di affrontare i vari problemi. Noto che la frequenza di pubblicazione è gestita e pensata, cosa che ritengo normale visto il tempo che dovrai dedicare a sviluppare i vari concetti. Sei il primo siciliano che sia venuto sul mio blog e ne sono contento. La tua città l'ho vista solo dalle rive calabre, non perché avessi paura di Scilla e Cariddi, ma per il solo motivo che le mie ferie erano sempre in luglie ed agosto, periodo non certo favorevole per visitare la tua bella isola. Un amichevole saluto.
PS - Vado a fare un passaggio anche sugli altri tuoi blog.

Jacques ha detto...

Bom dia, Sebastiano.
O capitalismo funciona privilegiando o mais forte em detrimento do mais fraco sempre e, infelizmente, não me parece que isso venha a mudar algum dia.
A juventude atual (geração internet) parece não se importar muito com o bem estar de seus semelhantes, já que (pelo menos aqui no Brasil) ela nunca teve de lutar por causa alguma.
Agradeço por tua passada lá no meu blog.
Abraço, Sebastiano.

LUZ ha detto...

Buenas noches Sebastiano,

Gracias por tu visita e palabras.
Vous parlez Fançais?
Me gusta lo Idioma itaiano, pero no entendo quase nada.
Hatentado ler tu texto e entendi que hablas de la lei do mas forte et que fazes a apologia di coraggio, sacrificio, l'eroismo, etc.

Saludo. Gracias.

Káthia Marchand ha detto...

Miele,

E 'con grande piacere che apprezzo la vostra visita al mio piccolo blog.
Ho letto alcune delle vostre idee e io idetifiquei con loro. Credo anche che le persone sono nelle mani di globlização non sanno molto bene che fare con esso.

Penso che più vi dico, la gente diventa più rude e freddo, sono oggettivi e altri esuqeçem siamo fatti, la gente può dimenticare che un sacco insieme e non spinta in guerra e le proteste che portano alla violenza.

Un grande abbraccio ea presto baby!

LUZ ha detto...

Buenos dias Sebastiano,

Te desejo un bom final de semana.
Manhana, penso escrebir nuevo poema.
Te espero, por favor.

Salutaciones da Luz.

LUZ ha detto...

Bonjour Dr. Sebastiano,

Je vous désire un bon fin de semaine.

Salutations de lumière.

Lo scienziato ha detto...

Ciao Sebastiano, vedo che siamo concittadini, mi piacerebbe leggerti di più ma forse non hai molto tempo da dedicare al tuo blog. Cordiali saluti.

Gianna ha detto...

Ciao Sebastiano, grazie della visita.

Buona serata.

Giancarlo ha detto...

Bel post, condivido il tuo pensiero! buona giornata...ciao

Montserrat Llagostera Vilaró ha detto...

Ciao Sebastiano.
Grazie per la sua visita.
Saludos, Montserrat

Rayén ha detto...

Sebastiano:
Gracias por tu visita y bellas palabras en mi espacio.Bienvenido a mi mundo.
Mis saludos afectuosos.